Il Gruppo Rubelli apre il nuovo showroom a Dubai

Lo spazio veneziano di Rubelli ha una nuova sede a Dubai: la storica azienda veneziana Rubelli, vista la crescente importanza del mercato mediorientale, ha infatti deciso di trasferirsi in una nuova location, lasciando così lo showroom aperto nel lontano 1994.
Dubai era stata scelta quando ancora ben poco esisteva in quell’area del Medio Oriente, chiaramente destinata a diventare il cuore dell’intera regione.
Il primo showroom Rubelli era sulla Sheikh Zayed Road, di fronte alle Emirates Towers, fuori dalla città. Oggi, per il suo nuovo showroom, Rubelli ha scelto Business Bay, futuro centro del business di Dubai. La nuova “casa” di Rubelli Studio è la Regal Tower che sorge non lontano dal Burji Khalifa, l’edificio più alto al mondo e che ospita, tra l’altro, l’hotel Armani, interamente “vestito” coi tessuti Rubelli. La Regal Tower domina la Sheikh Zayed Road, la strada che porta ad Abu Dhabi, luogo strategico per il business.
Creato da Chuck Chewning, direttore creativo di Donghia, Rubelli Studio colpisce per la sua raffinata semplicità: a dare il benvenuto agli ospiti un pavimento in marmo bianco composito, con frammenti di specchio. Racchiudono lo spazio pareti bianche laccate e un soffitto bianco e in foglia d’argento. Le superfici bianche e il soffitto color metallo sono entrambi un omaggio all’opera senza tempo di Angelo Donghia, il fondatore dell’azienda americana che porta il suo nome.

Le collezioni di tessuti, che contribuiscono a dare allo showroom un tocco di colore, sono presentate con il tipico sistema Rubelli, ossia con grandi attaccapanni che permettono ai designers di lavorare con facilità su progetti unici.
Due salotti, arredati interamente con mobili Donghia, completano la decorazione creando uno spazio confortevole e stimolante.
All’interno di Rubelli Studio sono presenti i 4 marchi del Gruppo: Rubelli, Donghia, Armani Casa Exclusive Textiles by Rubelli, Dominique Kieffer by Rubelli. Accanto a questi, anche altri marchi alto di gamma e rinomati a livello mondiale: Sacho e Elitis, da sempre partner di Rubelli, le luci Charles, le pelli particolari di Studio Art e la vasta collezione di passamanerie Samuel & Sons.
Il nuovo spazio di Dubai ha aperto il 30 ottobre: un ulteriore passo dell’azienda veneziana dopo l’apertura dello showroom Donghia a Parigi nel 2009 e dello showroom Donghia/Rubelli a Londra nel 2011.