Archivio Storico

La Collezione Storica e gli Archivi Rubelli, con sede a palazzo Corner Spinelli, prestigioso edificio rinascimentale affacciato sul Canal Grande, raccolgono oltre 6000 documenti tessili databili tra la fine del XV e la prima metà del XX secolo. La collezione inizia a costituirsi nella seconda metà dell’Ottocento, in contemporanea con la nascita dell’azienda ed in un momento in cui a Venezia si assiste a una ripresa economica e culturale volta al recupero delle tradizionali attività artigianali, in piena corrispondenza con il gusto eclettico e revivalistico europeo.

Nel corso di oltre un secolo, la raccolta si è considerevolmente arricchita, giungendo oggi ad includere non solo tessuti europei, ma anche documenti provenienti dall’Oriente, dall’Africa e dalle Americhe. Parte essenziale della collezione è costituita dall’archivio storico Rubelli che custodisce gelosamente le testimonianze della produzione storica Rubelli delle origini: tra queste, i preziosi velluti in seta eseguiti per la Casa Reale agli inizi del Novecento e numerosi altri tessuti scaturiti dalla creativa collaborazione con illustri artisti, architetti e designers come Vittorio Zecchin, Guido Cadorin, Umberto Bellotto e Gio Ponti. Integra la raccolta tessile il nucleo grafico dell’archivio, composto da diverse centinaia di schizzi e disegni preparatori per tessuti e da oltre 2000 messe in carta, carte tecniche per la tessitura dipinte a mano, datate dalla fine dell’800 agli anni ’50.

I tessuti dell’archivio Rubelli rappresentano di fatto una insostituibile fonte di spunti creativi per le nuove collezioni, offrendo inoltre un eccellente punto di partenza per la creazione di tessuti in esclusiva eseguiti secondo le richieste specifiche del cliente. Il ruolo di indispensabile supporto dell’archivio si rivela anche nelle ricerche preliminari che precedono le ricostruzioni di documenti tessili antichi appartenuti a dimore storiche, ambasciate, musei e istituzioni culturali in ogni parte del mondo

 

Contatti

L'archivio è visitabile su appuntamento.
Per informazioni tel.
041 241 73 29 museo@rubelli.com

Scarica la brochure in pdf